Regione Siciliana: in arrivo 6 bandi per PMI

Business, innovazione e sviluppo: sei nuovi bandi per le imprese

fondi alle pmi in Sicilia

 

Se stavate aspettando una buona notizia, sembra che dalla Regione Siciliana ne arrivino ben sei. Si tratta dei nuovi fondi a disposizione per le PMI siciliane, che giungono in modo diretto dalla Regione che mette in circolo i finanziamenti della programmazione europea.

I bandi non saranno pubblicati in un’unica soluzione, ma tre saranno raggiungibili dal 12 maggio e gli altri saranno consultabili entro la fine di maggio. Il loro valore totale è di 224 milioni di euro e la gran parte delle agevolazioni sarà a fondo perduto.
 Le piccole e medie imprese potranno usufruirne per apportare innovazione in campo tecnologico o per assumere.

I primi tre bandi, aspettando il 12 maggio

  1. Il primo bando metterà a disposizione 28 milioni di euro e darà la possibilità alle PMI di comprare brevetti o di depositarli e di pianificare progetti di sviluppo tecnologico. Ogni finanziamento non potrà superare i 100.000 euro e la domanda per usufruirne potrà essere presentata entro due mesi.
  2. Il secondo bando ha un fondo ben più consistente: 56 milioni di euro, a cui si potrà attingere per apportare innovazione alla propria impresa. La cosa interessante è che il finanziamento non sarà riservato soltanto alle aziende singole, ma la richiesta potrà essere presentata anche da reti di aziende. Collaborare in certi casi è meglio che agire da soli. Il tetto massimo per le agevolazioni è fissato a 2 milioni di euro, però il finanziamento non coprirà tutta la spesa preventivata, ma dovrà essere così ripartito: il 50% per le PMI e il 15% per le grandi imprese.
  3. Il terzo bando, anch’esso, metterà a disposizione 56 milioni di euro per sostenere i progetti di ricerca condotti dalle aziende, anche in presenza di una rete di imprese. La loro destinazione è dedicata all’ assunzione di  giovani ricercatori o per dar vita a un gruppo di ricerca. Il limite massimo di spesa per ogni progetto è fissato ai  quattro milioni di euro, con tre mesi per presentare la domanda dalla divulgazione del bando.

E gli altri tre bandi? Arriveranno entro la fine di maggio

Se nessuno di questi bandi fa al caso della vostra impresa perché dovete ancora costituirne una, o volete conoscere appieno le possibilità date dalla Regione Siciliana, date un’occhiata agli altri tre bandi che saranno pubblicati entro la fine del mese:

  • Il primo bando metterà a disposizione 30 milioni di euro e riguarderà le startup e le nuove imprese.
    La buonissima notizia è che la gran parte dei fondi sarà a fondo perduto e il contributo massimo sarà di 800.000 euro.
  • Il secondo bando ha una base di 20 milioni di euro e riguarderà soltanto le PMI.
  • Il terzo bando riguarderà 34 milioni di euro, che le piccole e medie imprese potranno utilizzare per i progetti di internazionalizzazione. Il finanziamento coprirà sino ad un massimo di 200.000 euro.

Il team di Stratega è a disposizione per analizzare insieme a voi i bandi e le possibilità che possono aprirvi. Richiedi una consulenza preliminare gratuita:

[contact-form][contact-field label=’Nome’ type=’name’ required=’1’/][contact-field label=’E-mail’ type=’email’ required=’1’/][contact-field label=’Sito web’ type=’url’/][contact-field label=’Commento’ type=’textarea’ required=’1’/][/contact-form]